Home»Flash»Provoca incidente mortale, 1 anno e 4 mesi di reclusione

Provoca incidente mortale, 1 anno e 4 mesi di reclusione

Pinterest Google+

Ad Agrigento, a conclusione del giudizio abbreviato, il giudice per le udienze preliminari del Tribunale, Stefano Zammuto, ha condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione, pena non sospesa, Paolo Barbera, 64 anni, di Caltabellotta, camionista, imputato di omicidio colposo. Barbera avrebbe provocato un incidente stradale mortale superando il limite di velocità consentito dalla segnaletica di oltre 70 chilometri orari. Ad Agrigento, a bordo della sua Bmw, in via Unità d’Italia, in contrada San Giusippuzzu, ha investito una Fiat Punto in marcia nella corsia opposta. La passeggera Paola Cacciatore, di 75 anni, è morta poco dopo il trasporto in ospedale.

Notizia Precendente

Nuovi indirizzi scolastici a Sciacca e Menfi

Prossima Notizia

Furti a Favara e a Sant'Angelo Muxaro