Home»Cultura»A Favara la presentazione del romanzo “Solo una vita” di Mariuccia La Manna

A Favara la presentazione del romanzo “Solo una vita” di Mariuccia La Manna

Pinterest Google+
Mariuccia La Manna ai microfoni di Teleacras

L’appuntamento culturale con la giovane scrittrice Mariuccia La Manna è fissato per giovedì 2 febbraio, alle 19.30, presso le OFFICINE MAC di piazza Cavour. “Non esistono vite prive di sbagli, esistono scelte e nessuno di noi dovrebbe scegliere di voler morire”. Ha appena compiuto 26 anni la scrittrice di Racalmuto Mariuccia La Manna, giovane libraia che da anni lavora come responsabile presso una libreria Mondadori, e ha già debuttato con un titolo fortissimo, salutato da lusinghieri consensi della critica e dei lettori. “Solo una vita”, edito da Bonfirraro, è, infatti, un romanzo che sembra scritto con il sangue, tratto da una storia vera che diventa tema universale di grandissima attualità. Se da un lato, infatti, si leggerà una bellissima storia d’amore, dall’altra la narrazione di alcune vicende di violenza faranno emergere le passioni più complicate dell’animo umano: eros e thanatos si alterneranno nel racconto per puntare dritto al cuore di ogni lettore. Il tour nell’agrigentino prosegue così a Favara, dove è prevista la presentazione per giovedì 2 febbraio alle ore 19.30, presso le Officine Mac di piazza Cavour. La serata prevede i saluti iniziali di Pasquale Cucchiara, presidente associazione “LiberArci”, dell’editore Salvo Bonfirraro e delle autorità locali. Con la puntuale moderazione della blogger Valentina Oliveri, del blog SemilascinonVale, a fianco dell’autrice interverranno Antonella Morreale, psicologa, e Rino Ciancimino, ginecologo presso il Consultorio familiare di Favara. Previsti alcuni interventi musicali con Salvatore Scibetta e Claudia Iacono e letture dal libro “Solo una vita” da parte di alcuni associati “LiberArci”.

Notizia Precendente

Agrigento, dibattito sul bullismo al "Foderà"

Prossima Notizia

Naro, continua la lite tra il sindaco Cremona e l'opposizione.