Home»Cronaca»Concluse indagini su giudice Saguto

Concluse indagini su giudice Saguto

Pinterest Google+

La Procura della Repubblica di Caltanissetta ha concluso le indagini sui presunti illeciti nella gestione della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo. Sono 20 gli indagati a cui è stato notificato l’avviso di conclusione dell’inchiesta, anticamera della richiesta di rinvio a giudizio. Tra loro vi sono l’ex presidente della stessa sezione, Silvana Saguto, che il Csm ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio, e i colleghi Fabio Licata, Lorenzo Chiaramonte e Tommaso Virga, diversi amministratori giudiziari come il figlio di Virga, Walter, Gaetano Cappellano Seminara, il marito della Saguto, Lorenzo Caramma, il figlio Emanuele, e il docente dell’università di Enna Carmelo Provenzano. Le ipotesi di reato contestate, circa 80, a vario titolo, sono corruzione, falso, abuso d’ufficio e truffa aggravata.

Notizia Precendente

Dalla parte degli agrigentini

Prossima Notizia

Palermo, anziano picchia medici