Home»Flash»Naro, continua la lite tra il sindaco Cremona e l’opposizione.

Naro, continua la lite tra il sindaco Cremona e l’opposizione.

Pinterest Google+

Continua l’infinita lite tra i consiglieri di opposizione del comune di Naro e l’amministrazione Cremona.
Diversi manifesti, firmati da Rosalia Arnone, Liliana Bellavia, Angelo Gallo, Giuseppe Passarello, Agostino Scanio, consiglieri oppositori, sono apparsi sui muri della città con un titolo a carattere cubitale “1000 giorni di disastri e ancora non è finita”. Secondo i consiglieri  l’amministrazione Cremona è stata solamente un insieme di  arroganza e incapacità, non a casa sul manifesto vengono citati gli sperperi per potare gli alberi o per comprare delle piante di ulivo, e poi ancora il caso del campetto da calcio di via Don Guanella, chiuso dal primo cittadino per inagibilità a causa di diverse strutture pericolanti al proprio interno, per salvaguardare la sicurezza dei cittadini.

A queste accuse il sindaco Cremona, mostrando la determina con la firma della vecchia amministrazione, risponde:

“Le bugie hanno gambe corte! Contrariamente a quanto affermato dai consiglieri dell’opposizione,il campetto di Via Don Guanella non è stato chiuso dal Sindaco Cremona, ma è stato chiuso proprio dalla vecchia amministrazione comunale. Subito dopo,un accertamento del nostro ufficio tecnico lo dichiarava inagibile.” 

Notizia Precendente

A Favara la presentazione del romanzo “Solo una vita” di Mariuccia La Manna

Prossima Notizia

Akragas, l'amministratore delegato Peppino Tirri annuncia le dimissioni.