Home»Cronaca»Revocata confisca beni ad Anna Patrizia Messina Denaro

Revocata confisca beni ad Anna Patrizia Messina Denaro

Pinterest Google+

La Corte d’Appello di Palermo, accogliendo le istanze della difesa, ha revocato il provvedimento di confisca dei beni, su 3 terreni agricoli per un valore di 70 mila euro, disposto nel settembre 2015 dal tribunale di Trapani a carico di Anna Patrizia Messina Denaro, sorella del boss latitante Matteo. I beni sottoposti a confisca sono stati l’equivalente che, secondo gli inquirenti, sarebbe stato estorto da Anna Patrizia Messina Denaro a Girolama La Cascia attraverso 3 assegni per 70 mila euro. La donna però è stata assolta da tale imputazione. Contestualmente è stata confermata la misura di prevenzione personale a carico della sorella di Messina Denaro, tra la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Notizia Precendente

"Messina Denaro", maxi sequestro di beni nel Trapanese

Prossima Notizia

Ecco il “Mandorlo in Fiore”.