Home»Cronaca»“Abusivismo”, sequestrati e distrutti 250 chili di pane a Palermo

“Abusivismo”, sequestrati e distrutti 250 chili di pane a Palermo

Pinterest Google+

Il fenomeno della vendita abusiva di pane: a Palermo i Carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno multato 5 venditori ambulanti di pane nei quartieri Borgo Nuovo e Noce, perché sorpresi senza autorizzazione e licenza. Sono stati sequestrati 250 chili di filoni. A ciascuno degli ambulanti è stata inflitta anche una sanzione di 1500 euro. Il pane è stato distrutto e non distribuito in beneficenza perché non è stato possibile risalire al produttore.

Notizia Precendente

Chilometri di cavi di rame rubati nel Nisseno

Prossima Notizia

Mercato Ballarò, liberati circa 300 cardellini