Home»Cronaca»Procura Agrigento, chiesto giudizio per presunto truffatore seriale

Procura Agrigento, chiesto giudizio per presunto truffatore seriale

Pinterest Google+
Salvatore Tuttolomondo

La Procura della Repubblica di Agrigento, tramite la pubblico ministero, Simona Faga, ha chiesto al Tribunale il rinvio a giudizio di Salvatore Tuttolomondo, 32 anni, di Porto Empedocle, imputato di un nutrita serie di reati, che sarebbero stati commessi simulando di essere un esponente delle forze dell’ordine, o corriere di una ditta di trasporti. Tuttolomondo, millantando tali ruoli, avrebbe truffato una moltitudine di persone intascando denaro in modo fraudolento. La prima udienza preliminare è in calendario il 20 febbraio prossimo innanzi al Giudice per le udienze preliminari del Tribunale, Alfonso Malato.

Notizia Precendente

"Affari con i Piromalli", scarcerato l'imprenditore di Cammarata, Filippo Migliore

Prossima Notizia

Agrigento, processo "Demetra", uno degli indagati sarebbe stato minacciato