Home»Cronaca»Porto Empedocle, ferisce anziano per un debito, denunciato

Porto Empedocle, ferisce anziano per un debito, denunciato

Pinterest Google+

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, capitanati dal vice Questore, Cesare Castelli, hanno denunciato a piede libero un uomo di 46 anni, che si è presentato spontaneamente in Commissariato perché ricercato a seguito di un violento scontro con un anziano di 69 anni per questioni economiche legate a un debito di circa mille euro. I due si sono incontrati in via Roma a Porto Empedocle per discutere. Ebbene, l’uomo di 46 anni, debitore, avrebbe colpito l’anziano creditore con un tubo di ferro lungo 75 centimetri. Il ferito è stato soccorso dal 118 e trasportato in Ospedale dove i medici gli hanno riscontrato una frattura al cranio con prognosi di 30 giorni. Il denunciato risponderà di lesioni personali gravi. Il tubo di ferro è stato recuperato e sequestrato.

Notizia Precendente

Grotte, furto di energia elettrica, pensionato scarcerato

Prossima Notizia

Favara, spari e botte a braccianti agricoli, condannato a 6 anni di reclusione