Home»Attualità»Anselmo e Panepinto su permanenza dell’assessore Miccichè in giunta

Anselmo e Panepinto su permanenza dell’assessore Miccichè in giunta

Pinterest Google+

A seguito del servizio trasmesso dalle Iene sui due fratelli disabili di Palermo, e sul mancato incontro con l’assessore Gianluca Miccichè dopo 8 ore di anticamera, il presidente del gruppo parlamentare del Partito Democratico all’Assemblea Regionale Siciliana Alice Anselmo, e il vicepresidente del gruppo Giovanni Panepinto, esprimo riserve sulla permanenza dell’assessore Micciche all’interno della giunta regionale. E affermano: “Nello svolgimento delle proprie funzioni pubbliche e istituzionali ognuno di noi non deve mai perdere di vista il confine fra le difficoltà oggettive nelle quali si trova la macchina regionale e il rispetto per il prossimo, specialmente se dall’altra parte c’è chi vive una situazione di estremo disagio e chiede solo l’erogazione di un servizio dovuto. Di fronte a quelle immagini abbiamo provato stupore e dispiacere: oltretutto l’assessore Miccichè ha creato anche un danno all’immagine della nostra terra e delle istituzioni regionali. Ci aspettiamo – concludono Anselmo e Panepinto – che prenda atto della situazione e valuti le scelte più opportune.”

Notizia Precendente

Tonino Butticè lancia i "Mutiperi di Ulisse"

Prossima Notizia

"Nuova Cupola", Appello bis, invocate 13 condanne