Home»Cronaca»Maxi truffa all’Inps di Agrigento, 63 imputati rinviati a giudizio

Maxi truffa all’Inps di Agrigento, 63 imputati rinviati a giudizio

Pinterest Google+

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il giudice per le udienze preliminari, Alfonso Malato, ha rinviato a giudizio 63 imputati, a vario titolo, di associazione a delinquere, falso e truffa. Tra il 2010 e il 2013, secondo quanto emerso dalle indagini sostenute dalla Guardia di Finanza, sarebbero state costituire delle società “cartiera” o “fantasma”, come la “Angelina” e la “Verona”, finalizzate alla fittizia assunzione di braccianti e al conseguente lucro indebito su indennità previdenziali e di disoccupazione, a danno dell’Inps. Prima udienza il prossimo 8 maggio innanzi al Tribunale penale di Agrigento.
Ecco l’elenco degli imputati: Angelo Amato, 34 anni, di Licata; Vincenzo Amato, 30 anni, di Licata; Giuseppa Elisa Cuttitta, 40 anni, di Licata; Ignazio Amato, 71 anni, di Licata; Angela Carità, 63 anni, di Licata; Ottavio Giuseppe Amato, 61 anni, di Licata; Vincenza Cinzia Sorriso, 44 anni, di Licata; Patrizia Accursio, 40 anni, di Licata; Calogero Amato, 63 anni, di Palma; Domenico Savio Ballacchino, 39 anni, di Licata; Giovanna Pietrina Paola Ballacchino, 48 anni, di Licata; Angelo Barbera, 42 anni, di Licata; Gaspare Buscemi, 48 anni, di Licata; Angelo Cacciato, 37 anni, di Canicattì; Marco Calà, 37 anni, di Licata; Angelo Cammilleri, 52 anni, di Licata; Francesco Candiano, 65 anni, di Licata; Veronica Candiano, 27 anni, di Licata; Angelo Catania, 33 anni, di Licata; Paolo Catania, 54 anni, di Palma; Giovanni Centorbi, 46 anni, di Licata; Angelo Consagra, 45 anni, di Licata; Rosaria Cusumano, 61 anni, di Licata; Salvatore Cusumano, 47 anni, di Licata; Pasqualina Di Vincenzo, 51 anni, di Palma; Tommaso Famà, 52 anni, di Licata; Pietro Fuciglia, 47 anni, di Licata; Antonino Galanti, 51 anni, di Licata; Angelo Grillo, 45 anni, di Licata; Santina Guerriero, 37 anni, di Canicattì; Vincenzo Iacona, 42 anni, di Licata; Francesco Damiano Incorvaia, 30 anni, di Licata; Tommaso La Cognata, 60 anni, di Licata; Benedetto Licata, 59 anni, di Licata; Rosamaria Licata, 30 anni, di Licata; Raimondo Giuseppe Lo Giudice, 52 anni, di Palma di Montechiaro; Carlo Lo Vasco, 41 anni, di Licata; Pietro Lo Vasco, 47 anni, di Licata; Caterina Mammoliti, 41 anni, di Licata; Pina Marotta, 40 anni, di Licata; Cinzia Emilia Martello, 41 anni, di Licata; Calogero Massaro, 42 anni, di Licata; Amedeo Mazza, 58 anni, di Palma; Antonino Monachello, 44 anni, di Licata; Calogero Mulè, 25 anni, di Canicattì; Gabriele Portelli, 44 anni, di Licata; Vincenza Portelli, 39 anni, di Licata; Giuseppina Posata, 44 anni, di Licata; Marilena Re, 46 anni, di Licata; Angelo Ripellino, 39 anni, di Licata; Calogero Ruggeri, 47 anni, di Palma; Massimo Emiliano Russello, 42 anni, di Licata; Giuseppa Salviccio, 66 anni, di Licata; Marcella Salviccio, 40 anni, di Licata; Giuseppe Semprevivo, 34 anni, di Licata; Filippo Stincone, 33 anni, di Palma; Luigi Tosolini, 34 anni, di Licata; Onofrio Triglia, 39 anni, di Licata; Cornelia Tudor, 46 anni, di Licata; Rosaria Angela Valoroso, 41 anni, di Licata; Carmela Vedda, 53 anni, di Licata; Gaetano Vedda, 56 anni, di Licata; Gaspare Vitali, 62 anni, di Licata.

Notizia Precendente

Il Questore che catturò Provenzano

Prossima Notizia

Da lunedì 20 in astensione i giudici onorari, anche ad Agrigento