Home»Cronaca»“Sabbia rossa a Scala dei Turchi”, è ruggine

“Sabbia rossa a Scala dei Turchi”, è ruggine

Pinterest Google+

A seguito di quanto segnalato, e documentato in video, dall’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, coordinata da Claudio Lombardo, l’Arpa Protezione ambiente ha compiuto le analisi sui campioni di sabbia rossa presente in quantità sulla spiaggia di Scala dei Turchi a Realmonte. Ebbene, non si tratta, come ipotizzato, di alghe rosse ma di ossido di ferro, quindi ruggine. E il direttore dell’Arpa di Agrigento, Salvatore Montana, spiega: “E’ assodata la presenza di un quantitativo enorme di ferro. Adesso verificheremo la presenza di sostanze organiche e di altri metalli, come titanio, cromo e piombo.” Del caso si occupa anche la Capitaneria di Porto Empedocle, e probabilmente domani si svolgerà un sopralluogo congiunto con i tecnici dell’Arpa.

Notizia Precendente

Presunta prostituzione nel centro storico di Agrigento, indagini concluse

Prossima Notizia

"100 grammi di hashish", empedoclino patteggia la condanna