Home»Cronaca»“Estorsioni al mercato di Vittoria”, arresti e sequestri

“Estorsioni al mercato di Vittoria”, arresti e sequestri

Pinterest Google+

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Procura etnea a carico di altrettante persone che operano nel mercato ortofrutticolo di Vittoria, in provincia di Ragusa, e hanno sequestrato due imprese di trasporto su strada collegate ai due arrestati. Il reato ipotizzato è di estorsione, aggravata dal metodo mafioso, nei confronti di altri autotrasportatori operanti nello stesso polo ortofrutticolo, che è il primo del Meridione d’Italia per volumi d’affari. La scorsa settimana un incendio doloso ha distrutto 4 articolati di un consorzio vicino al mercato. All’interno della cabina di uno dei Tir, un autista ha subito gravi ustioni.

Notizia Precendente

"La pagliuzza e la trave"

Prossima Notizia

"L'Arena", botta e risposta Crocetta - Ardizzone