Home»Flash»Cga sblocca gara, alla Ecosud la nettezza urbana di Cammarata e San Giovanni Gemini

Cga sblocca gara, alla Ecosud la nettezza urbana di Cammarata e San Giovanni Gemini

Pinterest Google+

Nettezza urbana e giustizia amministrativa. Tre imprese sono state ammesse a partecipare al bando di gara per l’affidamento del servizio di nettezza urbana pubblicato dall’Aro di San Giovanni Gemini e Cammarata. Si tratta delle società Traina, Ecosud e Sea. Ebbene, la gara è stata aggiudicata alla Ecosud. La società Traina ha però impugnato gli atti di gara, chiedendo l’esclusione dalla gara della Ecosud anche per asserita carenza di requisiti. A sua volta l’Ecosud, rappresentata e difesa dagli avvocati Girolamo Rubino e Leonardo Cucchiara, ha proposto contro-ricorso e ricorso incidentale chiedendo l’esclusione dalla gara della Traina. Dunque, il Tar Sicilia Palermo, ritenendo fondati sia il ricorso principale sia il ricorso incidentale, li ha accolti entrambi, disponendo l’esclusione dalla gara sia della Traina che della Ecosud, e quindi la gara avrebbe dovuto essere aggiudicata alla terza impresa, la Sea. Ma la sentenza del Tar è stata appellata da entrambe le imprese innanzi al Consiglio di giustizia amministrativa per la Sicilia. La società Ecosud, sempre rappresentata e difesa dagli avvocati Girolamo Rubino e Leonardo Cucchiara, ha ribadito le eccezioni di infondatezza del ricorso proposto dalla società Traina reiterando il ricorso incidentale per l’esclusione della stessa società Traina. E il Consiglio di giustizia Amministrativa, condividendo le eccezioni degli avvocati Rubino e Cucchiara, ha sospeso l’esecutività della sentenza di primo grado. Dunque, sarà l’Ecosud ad occuparsi del servizio di nettezza urbana a Cammarata e San Giovanni Gemini fino all’udienza di merito, fissata dal Cga il 14 giugno 2017.

Notizia Precendente

Il Val d'Akragas alla domenica conclusiva del "Mandorlo in Fiore"

Prossima Notizia

Il "Mandorlo in fiore", il rush finale