Home»Cronaca»MareAmico: “Il viadotto Morandi sia transitabile almeno solo nella prima parte”

MareAmico: “Il viadotto Morandi sia transitabile almeno solo nella prima parte”

Pinterest Google+


Il coordinatore dell’associazione ambientalista “MareAmico” di Agrigento, Claudio Lombardo, ha scritto una lettera al sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, affinchè intervenga sull’Anas al fine di valutare la possibilità di restituire al transito la prima parte del viadotto “Morandi”, dopo la chiusura dell’intero tratto in occasione dei lavori di manutenzione. Secondo MareAmico la prima parte del viadotto non è precaria come la seconda, tra la necropoli Pezzino e Villaseta, e, dopo avere riscontrato le condizioni di sicurezza, sarebbe utile renderla transitabile per ovviare alle gravi difficoltà di circolazione in città.

Notizia Precendente

Akragas - Matera 1 a 0, risultati e classifica

Prossima Notizia

Agrigento, il mercatino di via Madonna degli Angeli trasferito al Villaggio Peruzzo