Home»Flash»Legambiente Sicilia su esclusione Comune di Agrigento da Ente Parco dei Templi

Legambiente Sicilia su esclusione Comune di Agrigento da Ente Parco dei Templi

Pinterest Google+

Legambiente Sicilia, tramite il presidente, Gianfranco Zanna, e la direttrice regionale, Claudia Casa, intervengono a seguito dell’esclusione del Comune di Agrigento dal Consiglio di amministrazione dell’Ente Parco Valle dei Templi, e affermano: “La politica non intende mollare la presa del polposo osso rappresentato dal Parco della Valle dei Templi, il cui commissariamento con evidenza proseguirà sotto le mentite spoglie del Consiglio di Amministrazione appena nominato in spregio alla legge regionale 20 del 2000 che ha istituito il parco archeologico di Agrigento. Condividiamo in pieno la presa di posizione nettamente critica assunta dal Sindaco di Agrigento. All’interno del Consiglio del Parco non c’è più rappresentanza interdisciplinare e non c’è sostanzialmente più rappresentanza democratica. Un Consiglio siffatto sarà inevitabilmente privo di quel riconoscimento e di quella legittimità condivisa che si richiede nella governance di una istituzione così importante e strategica per il territorio.”

Notizia Precendente

Iacolino e Falzone: "A San Leone si recuperi la spiaggia del lungomare"

Prossima Notizia

Porto Empedocle, prorogato al 3 maggio il termine pagamento debiti