Home»Flash»Porto Empedocle e vigilanza spiagge, Todaro interroga l’Amministrazione

Porto Empedocle e vigilanza spiagge, Todaro interroga l’Amministrazione

Pinterest Google+

Il Consigliere comunale di Sicilia Futura al Comune di Porto Empedocle, Giuseppe Todaro, ha presentato una interrogazione all’Amministrazione comunale sull’istituzione del servizio di vigilanza e salvataggio per le spiagge libere. Lo stesso Todaro, tra l’altro, afferma: “In occasione dell’approssimarsi della stagione estiva, invito l’amministrazione a predisporre un bando di gara per l’istituzione del servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere ricadenti nel territorio del Comune di Porto Empedocle. Sottolineo che la legge regionale 17 del 98 impone ai Comuni di assicurare un servizio di vigilanza balneare e tale norma prevede anche che l’assessorato regionale preposto eroghi un contributo pari al 50% dell’importo di tale bando. Dunque il costo di tale servizio per il Comune di Porto Empedocle sarebbe ridotto, a vantaggio dei tanti cittadini e turisti che frequentano il nostro litorale, e sarà possibile disporre delle torrette e di personale qualificato a salvaguardia dell’incolumità dei bagnanti”.

Notizia Precendente

Maria Iacono dopo conferenza Ue su politiche migratorie

Prossima Notizia

Agrigento e disservizi idrici, Firetto convoca Girgenti Acque