Home»Cronaca»Agrigento, arresto per mezzo chilo di cocaina

Agrigento, arresto per mezzo chilo di cocaina

Pinterest Google+

Ad Agrigento i poliziotti della Squadra Mobile, capitanati da Giovanni Minardi, hanno arrestato Mohamed Amine El Yahmidi, 33 anni, originario del Marocco, sorpreso a casa sua, in contrada San Benedetto, nel corso di una perquisizione, in possesso di due spinelli sopra il tavolo della cucina e di un involucro nascosto sopra il cassone di una finestra contenente mezzo chilo di cocaina. Il marocchino ha tentato la fuga ma è stato acciuffato e arrestato con non poca resistenza.

Notizia Precendente

L'Akragas pareggia a Melfi la prima partita dei play out di Lega Pro

Prossima Notizia

Agrigento, allagamenti al Centro Direzionale