Home»Cronaca»Confael: “Lavoratori Ato rifiuti Canicattì collocati in ferie forzate!”

Confael: “Lavoratori Ato rifiuti Canicattì collocati in ferie forzate!”

Pinterest Google+

Il segretario provinciale della Confael di Agrigento, Manlio Cardella, annuncia che i lavoratori della Srr Ato rifiuti 4 Agrigento est a Canicattì sono stati collocati in ferie perché il Comune di Canicattì non è in regola con il pagamento delle imprese della nettezza urbana. Cardella sottolinea che ai lavoratori da tempo non è pagato lo stipendio, e aggiunge: “Attendiamo di vedere con curiosità la tempistica con la quale il Comune di Canicattì provvederà al pagamento di quanto dovuto alle imprese. Ovviamente pretenderemo che anche ai lavoratori vengano pagati gli stipendi con la stessa sollecitudine con la quale si versano i soldi alle imprese che gestiscono sia il servizio di raccolta che la discarica per lo smaltimento.”

Notizia Precendente

Comune Agrigento e pre - dissesto, Gibilaro rilancia la riduzione delle indennità

Prossima Notizia

Comune Porto Empedocle e indennità: "Attendiamo ancora risposta"