Home»Cronaca»Da sabato primo luglio i saldi in Sicilia. L’intervento di FederConsumatori

Da sabato primo luglio i saldi in Sicilia. L’intervento di FederConsumatori

Pinterest Google+

Da domani, sabato primo luglio, inizia la stagione ufficiale dei saldi estivi in Sicilia. Secondo le previsioni di FederConsumatori, si registrerebbe un timido aumento dell’1,8 per cento rispetto allo scorso anno. Lino Vizzini, a capo della FederConsumatori di Palermo, afferma: “Anche quest’anno si prevede un andamento ancora sottotono, perché è da maggio che i negozianti hanno iniziato a fare promozioni e sconti. Del resto, la Regione, nell’ultimo decreto che fissa le date dei periodi in saldo, ha introdotto una vera novità, ovvero le date delle vendite promozionali, autorizzate dal 16 marzo al 30 giugno e dal 16 settembre al 31 dicembre. Invece prima erano ammesse da agosto a novembre e da febbraio a maggio, cioè fino al giorno prima dell’inizio dei saldi. L’Istat ha inoltre confermato che l’inflazione nello scorso mese di maggio ha raggiunto quota +1,4% a causa degli aumenti tariffari. Si tratta di un tasso di inflazione comunque elevato, che comporta pesanti ricadute, pari a +414 euro anno a famiglia. È sicuramente un dato allarmante, che getta ombre sui saldi estivi”.

Notizia Precendente

I vincoli, ConfIndustria e la Regione

Prossima Notizia

Agrigento e gli sconti estivi, in via Atenea la "Notte dei saldi"