Home»Cronaca»Porto Empedocle, Lido Azzurro ancora tra gli sversamenti fognari

Porto Empedocle, Lido Azzurro ancora tra gli sversamenti fognari

Pinterest Google+

A Porto Empedocle, tre settimane addietro, l’associazione ambientalista MareAmico, coordinata da Claudio Lombardo, ha segnalato e documentato in video degli sversamenti fognari lungo il torrente Re e a danno della spiaggia e del mare del Lido Azzurro. Girgenti Acque ha scoperto nella zona degli scarichi abusivi, sollecitando il Comune ad intervenire, e nel frattempo ha avviato la bonifica dei luoghi. Nonostante ciò, il problema non sarebbe del tutto risolto. Infatti, ancora MareAmico ha diffuso un altro video – testimonianza. Claudio Lombardo afferma: “Ieri, dopo quasi un mese dallo scoppio delle fognature sul torrente Re a Porto Empedocle, questa è la situazione: migliaia di persone fanno tranquillamente il bagno a Lido Azzurro, accanto una fogna a cielo aperto. Si susseguono le riunioni per scoprire la causa di questo disastro ambientale, e nel frattempo, in piena estate, la zona resta nella medesime condizioni di quando è successo il danno. La cosa più grave è che tutto questo sta passando nel silenzio più assoluto da parte delle istituzioni e dei cittadini, come se questa situazione fosse del tutto normale”.

DOPO QUASI 1 MESE DALLO SCOPPIO DELLE FOGNATURE SUL TORRENTE RE A PORTO EMPEDOCLE ECCO LA SITUAZIONE: MIGLIAIA DI PERSONE FANNO TRANQUILLAMENTE IL BAGNO A LIDO AZZURRO, ACCANTO QUESTA FOGNA A CIELO APERTO!

Pubblicato da Mareamico Delegazione Di Agrigento su Domenica 9 luglio 2017

Notizia Precendente

Rubato un fucile al confine tra Agrigento e Favara

Prossima Notizia

Agrigento, "Alternativa Popolare" su fondi per opere in città