Home»Cronaca»L’ultimo intervento in pubblico di Paolo Borsellino

L’ultimo intervento in pubblico di Paolo Borsellino

Pinterest Google+

Il 25 giugno 1992, un mese e due giorni dopo la strage di Capaci, il movimento politico “La Rete” e la rivista “Micromega” organizzarono una manifestazione nell’atrio della biblioteca comunale di Palermo. Con toni accesi di denuncia, il giudice Paolo Borsellino, del quale oggi 19 luglio 2017 ricorre il 25esimo anniversario della morte, ricordò la figura del giudice Giovanni Falcone. Fu il suo ultimo intervento in pubblico prima dell’attentato del 19 luglio, nel quale sarebbe stato ucciso insieme ai poliziotti Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Notizia Precendente

La Cisl annuncia un secondo sit-in contro la chiusura del ponte "Petrusa"

Prossima Notizia

Funzionari della Polizia di Stato restaurano statua Falcone a Palermo