Home»Cronaca»“Mafia”, sequestrati beni per 11 milioni di euro

“Mafia”, sequestrati beni per 11 milioni di euro

Pinterest Google+

La Guardia di Finanza e i Carabinieri, a conclusione di indagini patrimoniali coordinate della Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno sequestrato beni per un valore equivalente superiore a 11 milioni di euro a Giacomo Gabriele Stanzù, 57 anni, attualmente detenuto, e ai suoi familiari. Secondo le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, Stanzù, condannato a 14 anni di carcere per omicidio aggravato dal metodo mafioso, sarebbe stato in contatto con esponenti della famiglia mafiosa di Enna e di Gela, in particolare con il boss Daniele Emanuello, morto nel 2007 in un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine.
Il provvedimento di sequestro dei beni, emesso dal Tribunale di Enna, comprende 349 ettari di terreno, 8 fabbricati, 10 automobili e diversi conti correnti postali e bancari.

Notizia Precendente

"Alluvione Messina", assolti ex sindaci

Prossima Notizia

Borsellino, Di Matteo e la ricerca della verità