Home»Cronaca»Blitz della Guardia di Finanza a Siculiana Marina

Blitz della Guardia di Finanza a Siculiana Marina

Pinterest Google+

La Guardia di Finanza di Porto Empedocle ha recuperato alla disponibilità del Demanio un’area a Siculiana Marina dove è stato ricavato abusivamente un porticciolo turistico, capace di contenere almeno una cinquantina di piccole imbarcazioni, per lo più da diporto. Le Fiamme Gialle hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento il custode e il responsabile della struttura, e anche 8 proprietari delle barche ormeggiate per il reato di occupazione abusiva di Demanio pubblico. Sono state sequestrate le 8 imbarcazioni, e un gazebo in legno sulla spiaggia dove, tra l’altro, sono stati venduti, allo stesso modo abusivamente, giocattoli. Sanzionati amministrativamente anche i proprietari di altre 21 imbarcazioni. Le indagini proseguiranno al fine di individuare eventuali ulteriori responsabilità collegate all’utilizzo in sicurezza dei beni del Demanio nella stagione estiva su tutto il litorale agrigentino, evitando che soggetti non autorizzati possano impedirne l’uso pubblico.

Notizia Precendente

Forza Italia, Giambrone nomina nuovi Coordinatori nell'Agrigentino

Prossima Notizia

Agrigento, la sentenza "Cassa Edile"