Home»Cronaca»San Leone, fogne dal pozzetto di acque bianche

San Leone, fogne dal pozzetto di acque bianche

Pinterest Google+


L’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, coordinata da Claudio Lombardo, segnala che mercoledì scorso, a San Leone, da un pozzetto di acque bianche, quindi di competenza del Comune, è iniziata a fuoriuscire dell’acqua maleodorante. Le analisi compiute dall’Arpa hanno accertato che si tratta di acqua contaminata dalle fogne, e che è giunta al pozzetto da qualche scarico abusivo. Infatti, è presente azoto ammoniacale, tensioattivi ed elevati indici di inquinamento microbiologico. Il Comune ha transennato l’area. Ma la gente fa il bagno…

IERI, DA UN TUBO NASCOSTO IN MEZZO LE PIETRE NELLA SPIAGGIA DELLA PUBBLICA SICUREZZA A SAN LEONE, E' VENUTA FUORI DELL'ACQUA DI DUBBIA PROVENIENZA. L'ABBIAMO ANALIZZATA E CONTENEVA AMMONIACA. IL COMUNE DI AGRIGENTO HA TRANSENNATO L'AREA, MA ANCORA OGGI VI E' FUORIUSCITA DI LIQUIDO, MENTRE LA GENTE CONTINUA A FARE IL BAGNO NELLE VICINANZE. PROBABILMENTE E' ACCADUTO CHE LA CONDOTTA DI ACQUE BIANCHE E' OSTRUITA, LE ACQUE ALLORA STANNO USCENDO FUORI DA QUESTO TUBO IN MEZZO AI SASSI. SE PER CASO DOVESSE PIOVERE LA CONDOTTA POTREBBE SCOPPIARE E INONDARE LA SPIAGGIA.

Pubblicato da Mareamico Delegazione Di Agrigento su Giovedì 20 luglio 2017

Notizia Precendente

"Avvocato", il Cga bacchetta la Commissione d'Esame

Prossima Notizia

Agrigento, riecco il viadotto!