Home»Cronaca»Caporalato e illeciti sul lavoro, interventi Squadra Mobile nell’Agrigentino

Caporalato e illeciti sul lavoro, interventi Squadra Mobile nell’Agrigentino

Pinterest Google+

In Sicilia, ad ampio raggio, e anche in altre regioni del Sud Italia, è stata condotta oggi un’operazione, intitolata “Alto impatto – Freedom”, contro il fenomeno del caporalato, quindi lo sfruttamento della manodopera, e gli illeciti nel lavoro. In particolare, nella provincia agrigentina, la Squadra Mobile, coordinata da Giovanni Minardi, in collaborazione con l’Ispettorato del Lavoro, ha controllato 12 aziende, 70 persone, ha inflitto sanzioni per 69mila euro e ha sospeso due attività. E’ stata accertata la non osservanza delle norme contributivo-previdenziali e di sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché, in alcuni casi, l’illecita attività di intermediazione tra la domanda e l’offerta, compiuta dai cosiddetti “caporali”.

Notizia Precendente

Boom turisti, arruolati Vigili urbani a Realmonte

Prossima Notizia

Agrigento, arrestato per droga un immigrato dal Gambia