Home»Flash»A Grotte cinque dipendenti comunali sono vigili all’occorrenza

A Grotte cinque dipendenti comunali sono vigili all’occorrenza

Pinterest Google+

A Grotte, il sindaco, Paolo Fantauzzo, in ragione di ricorrenti maggiori esigenze urbane, ha dirottato 5 dipendenti comunali nell’organico della Polizia Urbana, che si aggiungono ai 7 tra Vigili urbani e Ausiliari del traffico già in servizio. Dopo aver frequentato il corso di 60 ore necessario per la categoria, i cinque dipendenti saranno impiegati in occasione di particolari esigenze di traffico automobilistico e di carenza di personale, durante le manifestazioni indette ed autorizzate dall’amministrazione comunale, o durante le giornate festive. Si tratta di Paolo Agrò, Giuseppe Liotta, Giuseppe Figliola, Antonino Caltagirone e Giovanni Vizzini.

Notizia Precendente

Il colonnello Mario Mettifogo cittadino onorario di Gela

Prossima Notizia

Agrigento, la vigilessa del portafogli