Home»Flash»Agrigento, estate e degrado, l’intervento di Iacolino e Falzone

Agrigento, estate e degrado, l’intervento di Iacolino e Falzone

Pinterest Google+

I consiglieri comunali di Agrigento, Giorgia Iacolino e Salvatore Falzone, si rivolgono al sindaco, Calogero Firetto, sollecitandolo – affermano – ad una “decisa assunzione di responsabilità, per eliminare gli attuali disagi e rafforzare l’efficienza dei servizi erogati: più acqua, meno rifiuti, più illuminazione, con una politica fiscale meno severa e più rispettosa delle famiglie con bassi redditi”. Iacolino e Falzone aggiungono: “In piena estate, Agrigento si scopre con meno servizi e maggiori costi per tributi a carico dei cittadini. Meno acqua, talvolta non potabile in alcune parti della città, più rifiuti in mezzo alle strade, spesso dissestate, ed ancora aree della città senza adeguata illuminazione. È questo il quadro desolante di una città che non riesce a decollare malgrado le sue straordinarie risorse naturali e culturali”.

Notizia Precendente

Teleacras, Giusi Savarino ospite di Tema

Prossima Notizia

Silvio Cuffaro annuncia la chiusura del compostaggio di Joppolo