Home»Flash»Caso “miagolio”, da Sicilia Futura solidarietà a Nuccia Palermo

Caso “miagolio”, da Sicilia Futura solidarietà a Nuccia Palermo

Pinterest Google+

Il Comune di Agrigento e il caso “miagolio” che ha coinvolto la capogruppo e vice segretaria provinciale di Sicilia Futura, Nuccia Palermo: in proposito esprime solidarietà alla Palermo la segreteria provinciale di Sicilia Futura. Il coordinatore provinciale, Paolo Ferrara, afferma: “Non possiamo far altro che condannare e stigmatizzare l’accaduto. In un contesto così importante, quale è la seduta di un Consiglio Comunale, i partecipanti che rappresentano il popolo elettore si devono adeguare al contesto in cui si trovano, comportandosi con decoro e professionalità, a prescindere dal colore, dalle simpatie politiche e delle tematiche che si discutono. Questo gesto va assolutamente condannato perché si tratta di un fatto che riguarda il rapporto civile tra essere umani, ed in questa vicenda non vedo nulla che possa essere definito ‘civile’. In qualità di Segretario provinciale di Sicilia Futura esprimo sia la mia solidarietà, e quella di tutto il movimento, al nostro Vice segretario Provinciale, Nuccia Palermo, alla quale chiediamo di continuare ad essere un punto di riferimento all’interno del Consiglio Comunale di Agrigento per come sin ora si è dimostrata”.

Notizia Precendente

Ancora minacce per Giuseppe Antoci: "Non ci fermeranno"

Prossima Notizia

"Area Rinnovamento" e lo sfacelo della strada provinciale 26