Home»EDITORIALI»Nahar Comics & Games

Nahar Comics & Games

Pinterest Google+

Per un’intera giornata Naro ha recuperato il suo “spirito medievale”: in occasione del Nahar Comics & Games la città si è popolata di guerrieri, dame, maghi e falconieri che si sono esibiti nella splendida cornice del Palazzo Malfitano.
Il Nahar Comics & Games è una fiera tematica, di cui giorno 30 luglio si è tenuta la prima edizione, organizzata dall’associazione Nahar Comics & Games, presieduta da Daniele D’Agostino, dedicata a tutti gli appassionati di fumetti, manga, giochi, videogame e cosplay (per i non addetti ai lavori, la pratica del cosplay consiste nell’impersonare un personaggio ispirato ad anime, fumetti e manga, spesso confezionandone personalmente il costume). Hanno partecipato all’evento volti noti del web, come gli youtuber Marco Merrino (con i suoi Maghi Merrino e i Parco Giochi), MrPoldoAkbar e Hemerald, e i giovani fumettisti Delacroix e Federico Bontempo. Grande interesse per l’area Medievale curata da La Fianna, con spettacolari duelli di spada e tiro con l’arco, e per i falconieri, che con i loro rapaci in equilibrio sul braccio incantavano grandi e piccoli, dando la possibilità ai più curiosi di osservare da vicino falchi e civette, di accarezzarli e posare con loro per una foto. Presente anche uno spazio preposto all’informazione videoludica, curato da GameCompass, a oggi unica realtà siciliana dedicata interamente ai videogame che, in veste di media partner del Nahar Comics & Games insieme a Teleacras, ha dato la possibilità anche a chi non era presente di vivere l’evento attraverso i social – seguendo in tempo reale post, dirette video e interviste agli ospiti principali della giornata – e di partecipare a un contest con in palio diversi premi a tema.

Di grande successo anche l’area Videogames, dove il pubblico ha potuto cimentarsi in tornei dei più noti videogiochi come Fifa 17, Tekken 7, Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, e l’area Giochi da tavolo, organizzata da Kalos Games & Comix dove gli avventori hanno avuto l’opportunità di mettersi alla prova in diversi giochi di ruolo e da tavola. Presente anche il grow shop Green Light, specializzato nella vendita di prodotti a base di canapa. La fiera è stata inoltre caratterizzata da una serie di spettacoli ed esibizioni, dai trucchi di magia del mago Denis, passando per la gara di cosplayer presentata dai bravissimi Krim Foll Fox e Sergio Di Arcadia che hanno guidato sotto gli occhi attenti dei giudici Marty EmeraldMatteo Volpe (aka PapaTeo) Lady Bellemoon l’esibizione di diversi costumi e personaggi, per arrivare allo spettacolo delle Maidolls Nyan e al concerto finale a tema Disney di Alessandra Raven e Marco Mondì, che hanno coinvolto e divertito anche il pubblico dei più piccini.

L’evento ha coinvolto più di 500 partecipanti, regalando ad appassionati e non una giornata diversa e interessante, e offendo anche al pubblico locale la possibilità di approfondire realtà estremamente attuali e diffuse come quella del gaming, del cosplay e del fumetto che dalle nostre parti non hanno ancora raggiunto il riconoscimento sul piano artistico di cui godono in altre parti del mondo.

 

Notizia Precendente

Giorgia Meloni giovedì ad Agrigento

Prossima Notizia

Il caso "Canile Consolida"