Home»Flash»Agrigento, l’Abba su primo incasso frutto della tassa di soggiorno

Agrigento, l’Abba su primo incasso frutto della tassa di soggiorno

Pinterest Google+

L’Abba, l’Associazione bed and breakfast di Agrigento, presieduta da Carmelo Cantone, si associa alla soddisfazione appena espressa dal sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, relativamente al primo incasso frutto della tassa di soggiorno. Si tratta di circa 18mila euro affluite nelle casse comunali a seguito delle prime due settimane di applicazione della tassa di soggiorno. Lo stesso Carmelo Cantone afferma: “L’Abba è soprattutto lieta di apprendere che il Sindaco riconosca ‘ottimo il lavoro del popolo dei gestori di un telaio di strutture ricettive di buon valore’ affermando con onestà intellettuale che ‘sulle gambe loro si sta giocando principalmente la crescita dei nostri flussi turistici’. Pertanto l’Associazione dei Bed and brakfast auspica di essere convocata al più presto, insieme ad altre sigle di categoria, per discutere e valutare bene come spendere questi soldi che, come è noto, devono essere reinvestiti dal Comune solo ed esclusivamente nell’ambito turistico”.

Notizia Precendente

Dal 20 al 23 agosto "Riflessi di Tempo" nella Valle dei Templi

Prossima Notizia

Porto Empedocle, Marilù Caci sul caso "Centro d'accoglienza"