Home»Cronaca»Agrigento, arrestato per hashish e “peperoncino”

Agrigento, arrestato per hashish e “peperoncino”

Pinterest Google+

I Carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno intensificato i controlli nei pressi soprattutto degli istituti scolastici e nei luoghi maggiormente frequentati dagli studenti, al fine di prevenire e reprimere il fenomeno dell’uso, consumo e spaccio di sostanze stupefacenti. Ed è stato arrestato un pusher sorpreso in flagranza di reato in Piazzale Rosselli ad Agrigento. Si tratta di D.L.M, sono le iniziali del nome, 24 anni, originario di Realmonte. Il giovane ha abilmente nascosto oltre un etto di hashish in uno zaino, occultato insieme ad un modesto quantitativo di peperoncino, al fine di eludere eventuali controlli con cani antidroga. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro. Il 24enne è recluso ai domiciliari.

Notizia Precendente

Agrigento, "La sposa yemenita" al Centro Pasolini

Prossima Notizia

Arsenale a Palma di Montechiaro, la Polizia arresta un 23enne