Home»Cronaca»E’ di Palermo il presunto assassino di Salvatore Catalano a Liegi

E’ di Palermo il presunto assassino di Salvatore Catalano a Liegi

Pinterest Google+

Giuseppe Ficarotta
E’ siciliano il presunto assassino di Salvatore Catalano, 66 anni, l’uomo originario di Lercara Friddi ucciso domenica scorsa 22 ottobre in Belgio, a Liegi, in un bar del centro cittadino. La polizia ha arrestato Giuseppe Ficarotta, 56 anni, originario di Palermo ma da anni residente in Belgio dove lavora al museo delle marionette, poco distante dal luogo dell’assassinio. A incastrare l’uomo sono state le telecamere di video-sorveglianza presenti nella zona dell’omicidio. Ficarotta avrebbe sorpreso Catalano intento a bere un caffè, e gli avrebbe sparato due colpi alla schiena e poi un altro alla testa.

Notizia Precendente

Agrigento, il terzo "Identità Siciliana" (video interviste)

Prossima Notizia

Forza Italia: "Cosa faremo per la Provincia di Agrigento alla Regione"