Home»Cronaca»“Lancio sassi”, due minorenni arrestati per tentato omicidio

“Lancio sassi”, due minorenni arrestati per tentato omicidio

Pinterest Google+

La Polizia Stradale ha arrestato due minorenni di 17 anni per tentato omicidio allorchè sono stati sorpresi a lanciare sassi da un cavalcavia sulla A20 Palermo-Messina, nei pressi di Milazzo, nel Messinese, intorno alle 3:30 della notte. I minorenni avevano già colpito un’automobile in transito, raggiunta sul parabrezza da un pezzo di lastra di cemento utilizzata generalmente per la copertura dei canali di scolo delle acque piovane. Il pezzo di cemento ha frantumato il parabrezza, ammaccato il cofano e sfondato la mascherina anteriore destinata all’areazione nel paraurti, dove è rimasto in parte incastrato. I detriti prodotti dall’impatto hanno danneggiato altre vetture in transito ma, fortunatamente, nessuno ha riportato lesioni. I due diciassettenni, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti in un centro di prima accoglienza per minori.

Notizia Precendente

Agrigento, le vie Eraclea Minoa e Papillon sono al buio

Prossima Notizia

Migranti, tratta e prostituzione, un arresto anche ad Agrigento