Il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, ha firmato al mattino di oggi a Brescia, con la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, e con il Segretario del Consiglio dei Ministri, Paolo Aquilanti, la convenzione del “Piano nazionale per la riqualificazione sociale culturale delle aree urbane degradate” che garantirà il finanziamento di due milioni di euro per la riqualificazione sociale e culturale del quartiere di Villaseta. Lo stesso Firetto spiega: “Si potrà dunque dar vita agli interventi che riguarderanno il nucleo centrale di Villaseta, non solo con la pavimentazione, il risanamento delle strutture, illuminazione pubblica e arredo urbano, ma anche con il recupero del patrimonio edilizio esistente per dar vita anche ad un centro di accoglienza e protezione delle vittime di violenza, un centro di servizi di mediazione culturale e sociale per la marginalità e del disagio giovanile e, inoltre, un centro destinato all’artigianato locale e un centro espositivo permanente multimediale in grado di stabilire un legame con l’offerta turistico – culturale della confinante area archeologica della Valle dei Templi”.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

Migranti, tratta e prostituzione, un arresto anche ad Agrigento

Prossima Notizia

"Vivere e morire a Girgenti 100 anni fa"