L’agronomo agrigentino Ciro Miceli, titolare della “Miceli’s Snail”, annoverata tra le aziende di eccellenza e di qualità nella “Guida ai sapori e ai piaceri della Sicilia”, e che opera con la sua azienda produttrice di lumache in contrada “Contrasto” a circa 7 chilometri da Burgio in provincia di Agrigento, è stato invitato a partecipare ad un convegno sull’elicicoltura intitolato “Esempio concreto di multifunzionalità agricola”, che si è svolto a Roccapalumba, in provincia di Palermo, nell’ambito della “Festa d’autunno”. L’agronomo Ciro Miceli ha proiettato durante il convegno una serie di slide, spiegando come avviare l’attività di produzione di lumache, iniziando dalle lavorazioni del terreno fino alla commercializzazione, citando anche i benefici nel campo cosmetico e terapeutico. A conclusione è stato organizzato un sopralluogo nell’azienda di Miceli, che afferma: “L’agricoltura di oggi è diversa da quella di ieri. Oggi la multifunzionalità aziendale è fondamentale per accompagnare i nostri prodotti fino alla vendita a chilometro zero, dando una ulteriore garanzia al consumatore della qualità accertata. L’agricoltura è il vero volano trainante dell’economia locale e regionale, quindi bisogna puntare sulle nostre produzioni, valorizzarle e farle conoscere nel migliore dei modi, facendo rete”.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

Provincia Agrigento, aggiudicato appalto manutenzione scuole

Prossima Notizia

Agrigento, elezioni alla Consulta provinciale studentesca