Dopo ieri, oggi, giovedì 7 dicembre, è stato il secondo giorno del tour in Sicilia dell’ex presidente del Consiglio e segretario nazionale del Partito Democratico, Matteo Renzi. L’ex premier, accompagnato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, è stato ad Agrigento, in via Atenea, all’ex palazzo di giustizia adesso sede di alcuni uffici comunali. Renzi e Orlando hanno visitato la “Stanza della Memoria” di Rosario Livatino, appena inaugurata in presenza della Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi. Si tratta della stanza dove Rosario Livatino ha lavorato 10 anni da magistrato. Ad accogliere Renzi e Orlando sono stati, tra gli altri, il prefetto Nicola Diomede, il sindaco Calogero Firetto, e la vice sindaco, Elisa Virone. La visita si è estesa anche al palazzo dell’ex Collegio dei Filippini, dove Renzi e Orlando hanno ammirato le opere esposte nella pinacoteca comunale e in particolare la collezione Sinatra e dei pittori paesaggisti dell’Ottocento Siciliano.
Le interviste sono in onda oggi al Videogiornale di Teleacras.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

A Favara la consegna del premio "Buttitta" 2017

Prossima Notizia

Panetti di hashish ad Aragona, arrestato profugo dal Gambia