Ad Agrigento, lunedì prossimo 11 dicembre, e poi martedì 12, all’Hotel della Valle, in via Crispi, si svolgerà un convegno sul tema: “Controversie e nuovi scenari del carcinoma della mammella: perché è necessaria una Breast Unit”. Si tratta di una due giorni di approfondimento sul tema al fine di conoscere, da un lato, le novità nel campo della diagnosi e della terapia del carcinoma della mammella e, dall’altro, i punti di forza e le criticità nella gestione di tale patologia all’interno dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento. In particolare, infatti, con i fondi di un progetto di Piano Sanitario Nazionale, di cui è Referente Aziendale l’Oncologo Antonino Savarino, la Direzione Strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha allestito all’Ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì una chirurgia dedicata ai Tumori della mammella, dove opera, con un contratto di collaborazione professionale, il Professor Mario Mesiti (Chirurgo Senologo Esperto). E’ stato così iniziato un percorso che dovrebbe portare alla creazione di una Breast Unit certificata Eusoma all’interno della provincia agrigentina.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

Agrigento, rielaborato capo d'imputazione processo "Disabili"

Prossima Notizia

A Raffadali altra prova suppletiva per l'assegnazione della sede farmaceutica