Home»Cronaca»Agrigento, al Museo “Griffo” una mostra “Pirandelliana” di pittura

Agrigento, al Museo “Griffo” una mostra “Pirandelliana” di pittura

Pinterest Google+

In occasione dei 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello, ad Agrigento, venerdì prossimo, 29 dicembre, al Museo archeologico “Griffo”, nell’Auditorium Lizzi, alle ore 18, sarà inaugurata la mostra “Luigi Pirandello e la cultura artistica fra 800 e 900”, curata dalla Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, diretta da Gabriella Costantino, in collaborazione con il Polo Regionale di Agrigento per i siti culturali e con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali. L’evento espositivo, realizzato con opere provenienti da Istituzioni museali pubbliche e collezioni private, intende riscoprire la passione e l’interesse per le arti figurative di Luigi Pirandello, egli stesso pittore, con particolare attenzione agli artisti a cui rivolse la sua attenzione critica attraverso testimonianze e scritti. La mostra, con opere anche della sorella di Pirandello, Rosolina, e del figlio Fausto, sarà visitabile fino al prossimo 21 gennaio.

Notizia Precendente

Agrigento, difficoltà nella differenziata in zona "Ciavolotta"

Prossima Notizia

Agrigento, la premiazione del concorso di poesia "TeatrAnima in versi"