Home»Cronaca»Furto infissi al “Fermi” di Agrigento, arresti convalidati

Furto infissi al “Fermi” di Agrigento, arresti convalidati

Pinterest Google+

Il Tribunale di Agrigento, a conclusione dell’udienza di convalida, ha convalidato l’arresto di Salvatore Avarello, 43 anni, di Favara, difeso dall’avvocato Fabio Inglima Modica, e di Gioacchino Ripellino, 50 anni, di Favara, entrambi sorpresi dalla Polizia intenti a rubare infissi all’interno dell’Istituto scolastico “Fermi” di Agrigento. Avarello è ristretto ai domiciliari. Ripellino è libero in attesa del processo per direttissima.

L’avvocato Fabio Inglima Modica
Notizia Precendente

Armi a Sciacca, il pensionato di 84 anni non risponde al Gip

Prossima Notizia

"Frode della benzina", nove arresti a Palermo