Home»Cronaca»Lampedusa, tunisino arrestato per tentato omicidio

Lampedusa, tunisino arrestato per tentato omicidio

Pinterest Google+

A Lampedusa nel centro d’accoglienza per migranti si è scatenata una lite tra tre tunisini. Uno dei tre africani ha impugnato un coltello e ha ferito al torace un connazionale di 26 anni soccorso prima al Poliambulatorio dell’isola e poi trasferito con l’elisoccorso all’ospedale “Civico” a Palermo. Il tunisino accoltellatore è stato arrestato dalla Polizia e dai Carabinieri. Si tratta di China Naim, 25 anni, approdato a Lampedusa lo scorso 15 gennaio.

Notizia Precendente

Agrigento, via San Vito deposito auto in disuso?

Prossima Notizia

Caso di tubercolosi a Canicattì