Delusione per Agrigento. Parma sarà la Capitale Italiana della Cultura nel 2020. È stata scelta tra le dieci candidate finaliste: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Palermo è l’attuale città della cultura italiana 2018, nel 2017 è stata Pistoia, l’anno 2016 Mantova. L’annuncio della città vincitrice, Parma, è giunto al termine dei lavori della Giuria di selezione, comunicato dal presidente Stefano Baia Curioni al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, nel corso di una cerimonia pubblica nella sede del ministero a Roma.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

Aragona, l'avvocato Licata aderisce a "Diventerà Bellissima"

Prossima Notizia

Porto Empedocle, Todaro interroga sulla manutenzione delle strade