Home»Flash»Comune Agrigento, 5mila pratiche di sanatoria edilizia inevase

Comune Agrigento, 5mila pratiche di sanatoria edilizia inevase

Pinterest Google+

I consiglieri comunali di Agrigento, Gerlando Gibilaro e Pasquale Spataro, hanno presentato congiuntamente una interrogazione, a risposta scritta, nel merito dello smaltimento delle pratiche di sanatoria edilizia al Comune di Agrigento. Gibilaro e Spataro affermano: “Durante la seduta della seconda commissione, lo scorso 2 maggio, abbiamo appreso del record di oltre 5mila pratiche di sanatoria ancora giacenti negli uffici comunali. E abbiamo appreso del record di sole 28 pratiche evase nell’ultimo semestre. Ciò testimonia il fallimento della cosiddetta “esternalizzazione”, ossia l’affidamento a soggetti esterni al Comune di tale servizio. Ebbene, il Comune di Agrigento non può permettersi il lusso di questi record. Dunque, l’Amministrazione provveda a farsi restituire i fascicoli dai tecnici esterni. Provveda al potenziamento dell’ufficio comunale Sanatoria. E poi, chiediamo, in modo chiaro e conciso, di conoscere a chi vanno attribuite le responsabilità per i record raggiunti?”.

Notizia Precendente

Adas, donazione sangue a Favara e a Naro

Prossima Notizia

Quattro romeni arrestati a Gela per furto