Il presidente della Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti) ConfCommercio di Agrigento, Alfonso Valenza, annuncia la richiesta di un incontro al Prefetto di Agrigento al fine di risolvere alcuni gravi problemi che affliggono i venditori ambulanti di Favara a causa della Tosap, la tassa di occupazione di spazi ed aree pubbliche. Valenza afferma: “Si paventano cartelle esattoriali con cifre da capogiro da parte dell’amministrazione comunale, e ciò rischia di mettere in ginocchio un intero comparto già abbondantemente vessato dalla crisi dei consumi, dalla fiscalità elevata e da una conclamata vendita abusiva. Comprendiamo le difficoltà delle amministrazioni comunali a recepire i fondi per garantire i minimi servizi, ma questa politica non aiuta di certo chi con sacrifici prova a mandare avanti una azienda tra mille difficoltà”.

Pinterest Google+
Notizia Precendente

Firetto e Hamel in Municipio ricevono i commercianti zona balneare

Prossima Notizia

Porto Empedocle, caos rifiuti (video interviste)