Home»Cronaca»Rigettata richiesta risarcimento danni a carico di Di Rosa

Rigettata richiesta risarcimento danni a carico di Di Rosa

Pinterest Google+

Giuseppe Di Rosa
Accogliendo le istanze dei difensori, gli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri, la giudice del Tribunale Civile di Agrigento, Vincenza Bennici, ha rigettato la richiesta di risarcimento danni presentata dal Comune di Agrigento a carico dell’ex consigliere comunale, Giuseppe Di Rosa. Il Comune è stato condannato al pagamento delle spese legali per circa 2.800 euro. Giuseppe Di Rosa ha affermato ad alcune testate giornalistiche che il Comune aveva pubblicato, oltre i termini di legge, la delibera di giuramento dei consiglieri comunali provocando la nullità di tale atto e di tutti gli atti successivi adottati dal consiglio. Secondo il Comune, Di Rosa, affermando ciò, aveva provocato un grave danno di immagine con le sue dichiarazioni lesive. Il Giudice non ha riscontrato prova o tracce utili a configurare tale danno d’immagine.

Notizia Precendente

Formazione professionale in Sicilia, a luglio iniziano i corsi

Prossima Notizia

A Casa Sanfilippo i 10 anni della Società Agrigentina di Storia Patria