Home»Cronaca»Agrigento, il caso “Telamoni” nella scalinata Madonna degli Angeli

Agrigento, il caso “Telamoni” nella scalinata Madonna degli Angeli

Pinterest Google+

Ad Agrigento in occasione dell’inaugurazione della riqualificata scalinata Madonna degli Angeli è stata affissa una targa raffigurante, in modo oggettivamente obbrobrioso, lo stemma cittadino dei tre Telamoni. L’imprenditore Giovanni Parisi, tra l’altro, ha avviato una petizione popolare su internet contro tale obbrobrio raccogliendo in poco tempo circa 350 firme. Nel frattempo tutte le parti in causa hanno disconosciuto la paternità di tale disegno. E’ ancora un mistero. In proposito è intervenuto anche l’ex consigliere comunale Giuseppe Di Rosa che si è rivolto alla Soprintendenza ai beni ambientali e culturali chiedendo se abbia autorizzato tali installazioni artistiche nella scalinata Madonna degli Angeli e se le abbia visionate prima dell’inaugurazione.

Notizia Precendente

MareAmico su sbarco "fantasma" di migranti a Torre Salsa (video)

Prossima Notizia

Confisca da 150 milioni di euro a Palermo