Home»Cronaca»Ciclomotore in mare a Lampedusa, i Carabinieri salvano due persone

Ciclomotore in mare a Lampedusa, i Carabinieri salvano due persone

Pinterest Google+

A Lampedusa, in località Cala Pisana, per cause in corso di accertamento, una donna di 40 anni alla guida di un ciclomotore, e con in sella il nipote di 14 anni, è scivolata in mare. Fortunatamente in tale frangente è transitata una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri. I due militari dell’Arma non hanno esitato un attimo. In particolare, uno dei due Carabinieri si è subito tuffato in acqua, soccorrendo a nuoto le due persone, e riuscendo, anche con l’aiuto del padre del minore nel frattempo intervenuto, a condurre a riva ed in salvo i due. Le operazioni di soccorso si sono concluse nel migliore dei modi, in quanto nessuno ha subito ferite ma solo tanto spavento per la donna ed il nipote.

Notizia Precendente

Il Cga sconfessa la Soprintendenza di Agrigento su alcuni lavori privati

Prossima Notizia

Picchia la moglie in strada, arrestato a Siculiana