Home»Flash»“Scappate dall’aula”, la replica di Marcella Carlisi

“Scappate dall’aula”, la replica di Marcella Carlisi

Pinterest Google+

Marcella Carlisi
La consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Agrigento, Marcella Carlisi, replica all’accusa, lanciata, e pubblicata ieri, dai consiglieri di maggioranza dei gruppi di Agrigento rinasce e cambia, secondo cui la stessa Carlisi si sarebbe allontanata apposta al momento del voto su una mozione contro il governo nazionale che col Milleproroghe ha cancellato i fondi del Bando Periferie e quindi anche del Progetto Girgenti. Marcella Carlisi afferma: “Gli unici a scappare dall’aula del Consiglio comunale sono i rappresentanti filo-governativi, presenti in aula solo per ratificare cosa discende direttamente dalle stanze del sindaco, e i debiti fuori bilancio, per arginare i quali l’amministrazione non fa niente. Il documento che gli è stato fatto approvare non è stato né fatto leggere nè proposto per la firma alle due consigliere comunali che hanno bollato come ‘scappate’. Il consigliere Vitellaro, probabilmente già in campagna elettorale, cerca di farsi propaganda facendo finta di poter mettere becco in faccende nazionali su cui il governo nazionale è stato chiaro e ha già dato tutte le spiegazioni”.

Notizia Precendente

Danneggiamenti sulla spiaggia di Scala dei Turchi (video)

Prossima Notizia

Porto Empedocle, controlli e multe a tutela della salute pubblica