Home»Flash»Comune Agrigento, “Mancano professionalità, progetti e soldi”

Comune Agrigento, “Mancano professionalità, progetti e soldi”

Pinterest Google+

Al Comune di Agrigento, tra 630 dipendenti, mancano le professionalità capaci di redigere progetti. Quindi, in mancanza di progetti, non si partecipa ai bandi di Regione, Stato e Comunità Europea per opere e iniziative di investimento. E la città regredisce. E’ incredibile ma è vero. Ed è quanto ha risposto l’assessore comunale Nino Amato ad una interrogazione in question time della consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Marcella Carlisi, che ha tratto spunto da un recente bando per la manutenzione scolastica, a cui il Comune di Agrigento ha partecipato solo con progetti sull’adeguamento antincendio. L’assessore Nino Amato ha risposto testualmente così alla consigliere Carlisi: “La nota carenza di un parco progetti di avanzato livello di progettazione non ha consentito la partecipazione alla richiesta di contributo sia per la qualità degli interventi ammissibili, sia per la mancanza di figure professionali individuabili fra il personale interno, sia per la impossibilità in tempi stretti e per la mancanza di disponibilità economica di affidare all’esterno gli incarichi professionali utili alla presentazione di progetti che inseriscano in graduatoria utile le richieste di finanziamento inoltrato. Del resto, pur volendo anche solo proporre, per l’acquisizione dei finanziamenti, un progetto di primo livello occorrono sempre figure professionali specializzate che questa amministrazione non dispone. Per poter redigere un progetto da presentare a finanziamento occorre nella generalità dei casi ricorrere ad incarichi esterni e quindi occorre un’adeguata copertura finanziaria che ad oggi questa Amministrazione sembra non avere”.

Notizia Precendente

"Montagna", chiesti 59 rinvii a giudizio (video)

Prossima Notizia

Su Teleacras il secondo speciale su "Malgrado tutto Fest" 2018