Home»Cronaca»Droga e violenze, arrestati quattro nigeriani ad Agrigento

Droga e violenze, arrestati quattro nigeriani ad Agrigento

Pinterest Google+

Ad Agrigento, nottetempo, intorno alle ore 2:30, i Carabinieri sono intervenuti in via Esseneto dove una donna nigeriana, seminuda, ha invocato aiuto a causa di un’aggressione appena subita da due connazionali della Nigeria. Anche i Carabinieri, appena giù dall’automobile, sono stati aggrediti dai due nigeriani a calci e pugni. I due africani sono stati immobilizzati e ammanettati. Uno ha 30 anni, e l’altro, di 26 anni, è pregiudicato per reati specifici. Entrambi hanno il permesso di soggiorno. Sono ristretti ai domiciliari per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
E altri due immigrati dalla Nigeria sono stati arrestati dai Carabinieri ad Agrigento. Appena si sono imbattuti nei militari in pattugliamento, i due nigeriani sono fuggiti tra i vicoli di Largo Tumminelli. Sono stati raggiunti e, dopo una violenta colluttazione, immobilizzati a terra. Nelle loro tasche i militari hanno rinvenuto alcune dosi di hashish che sono state subito sequestrate per essere distrutte. I due, uno di 19 e l’altro di 20 anni, sono stati ristretti ai domiciliari.

Notizia Precendente

Blitz antimafia, arrestato l'ex deputato Nicotra

Prossima Notizia

"Jessica Lattuca", sequestri a fini investigativi