Home»Cronaca»“Violenta contesa su un motociclo”, tre agrigentini assolti in Appello

“Violenta contesa su un motociclo”, tre agrigentini assolti in Appello

Pinterest Google+

L’avvocato Giuseppe Barba
La Corte d’Appello di Palermo, ribaltando la sentenza di condanna inflitta in primo grado dal Tribunale di Agrigento, ha assolto, “perché il fatto non sussiste”, Walter Bosco, 41 anni, di Favara e residente ad Agrigento, Antonio Sanfilippo, 24 anni, di Favara, e Alessandro Sguali, 44 anni, di Agrigento, difesi dall’avvocato Giuseppe Barba. Il 10 novembre del 2015 i tre furono arrestati dalla Squadra Mobile per rapina aggravata in concorso ed estorsione aggravata in concorso in riferimento alla vendita e poi al furto di un motociclo.

Notizia Precendente

Adas, raccolta sangue ad Aragona e a Grotte

Prossima Notizia

Intimidazione ad Agrigento, fucilate contro un'abitazione